Spoon River

BANNER-X-MAIL-SPOON-2016ven.25 – sab.26 Novembre

di Edgar Lee Master
Regia di Sandra Balsimelli
MUSICA DAL VIVO: Marco Bruni/voce   –   Federico Romei/ chitarra

Intreccio poetico con musica dal vivo

Un cimitero, due musicisti spiantati, col sangue blues nelle vene, 6 ombre evocate dalla musica escono dalle lapidi e prendono vita animati dall’urgenza di narrare, portandoci nelle pieghe più intime della loro vita. Uno spettacolo che, partendo dalle celebri poesie dell’antologia di Spoon river, vuole raccontare i molteplici punti di vista di una comunità sui grandi temi dell’esistenza. Singole visioni del mondo che entrano in contatto, intrecciandosi. I morti di Spoonriver, con il loro umano carico di sbagli compiuti, si salvano narrandosi, senza veli, senza più niente da nascondere, quando tutto è compiuto; ci tirano per giacca finché non li ascolteremo, perché alla loro vicenda manca solo un ultimo accordo, l’essere ripercorsa tutta fino in fondo, senza sconti, e poi, finalmente, lasciata andare perché si dissolva al vento e la Vita inizi di nuovo, altrove. Si racconta la Spoonriver dei vivi, come se le ombre la richiamassero alla luce, sulle onde della musica struggente e graffiante del blues delle origini, suonato e cantato dal vivo per danzarla un’ultima volta.

Con:
Michele Barni,
Marco Bernabò,
Pina Guzzo,
Diego Marchi,
Silvia Rabiti,
Lara Torriti,
manifesto-SPOON 2016 x fb

Prenotabile dal lunedì 14 Novembre
Quota partecipazione €. 12
Ingresso 20.45 – 21.15