• 055573857 (16.30-19.30)
  • info@ilgeniodellalampada.it

Come si svolgono i percorsi

Ogni percorso si struttura con il succedersi continuativo di tre fasi: una prima fase pre-espressiva in cui si sciolgono le resistenze e le paure per poter accedere a una creatività senza forma: una seconda fase espressiva in cui i contenuti prendono la forma di testi, dialoghi e brani per poter fungere da guida per l’esplorazione e l’espressione: una terza fase conclusiva in cui viene rielaborato quanto emerso per la messa in scena condivisa di quanto sperimentato.

p305_0_16_02

PROCESSO PRE-ESPRESSIVO
In questa prima fase lavoreremo per sciogliere gli impedimenti all’accesso al nostro mondo interiore. Impareremo ad accogliere le nostre paure e le nostre resistenze per poter accedere agli strati di noi sottostanti. Verranno utilizzate visualizzazioni guidate e meditazioni per prendere coscienza del ritmo del nostro respiro, del nostro corpo e dei suoi movimenti. Sperimenteremo la voce come strumento di espressione in armonia con il nostro corpo. Esploreremo e porteremo alla luce i pensieri e le convinzioni che agiscono nel nostro quotidiano e ne vedremo gli effetti sul nostro vissuto. Quanto più scioglieremo le nostre resistenze e quanto più avremo accesso al nostro potenziale creativo a cui potremo dare una nuova e inaspettata forma. Gli esercizi di improvvisazione, il lavoro sul corpo e con la musica ci permetterà di accedere e manifestare il nostro mondo emotivo e la creatività insita in ognuno di noi.

PROCESSO ESPRESSIVO
In questa fase utilizzeremo l’interpretazione dei personaggi e dei diversi ruoli come guida per una maggiore conoscenza di noi stessi e per l’immediata possibilità di sperimentare nuove qualità espressive. Racconti, testi, poesie o dialoghi improvvisati fra gli attori-personaggi forniranno la preziosa occasione per immergerci in profondità e conoscere emozioni, sentimenti e stati d’animo sopiti e poterne liberare il potenziale. Sperimenteremo nuove modalità comunicative con noi stessi e con gli altri che permetteranno di costruire un nuovo dialogo interiore in accordo con quanto sperimentato. Impareremo a reagire in maniera nuova agli stimoli e alle situazioni.

PROCESSO POST- ESPRESSIVO
L’ultima fase prevede un processo di creazione condivisa per l’allestimento scenico di quanto prodotto e sperimentato nelle fasi precedenti. La messa in scena delle improvvisazioni sperimentate e dei personaggi e dialoghi emersi durante la fase espressiva fornisce l’occasione per assumere un punto di vista esterno alla propria interiorità che ci permette di appurare il percorso effettuato e fluire maggiormente nei processi emotivi derivati. In questa fase decideremo insieme i temi da portare in scena e collaboreremo, modificando e aggiustando quanto emerso, per realizzare una forma nuova e creativa frutto dell’apporto di tutti.

 

In ogni fase verranno coinvolti tutti i livelli della persona fisico, emotivo, mentale e spirituale, utilizzando gli strumenti a disposizione delle diverse discipline.

 

Info 055.57.38.57 (lun-ven 16.30-19.30) 
a.c. Il Genio della Lampada – centro studi sulla recitazione teatrale – Firenze